MOLISE TURISMO

Il Molise è ormai conosciuta, sul web e non, come la regione che non esiste. Adagiata tra la Puglia e l’Abruzzo, questa piccola regione sull’Adriatico meridionale è spesso dimenticata dalle guide turistiche. Nata nel 1963 dalla separazione con l’Abruzzo, è una delle rare regioni italiane ancora oggi scartata dai circuiti turistici di massa. Eppure il Molise ha 40 chilometri di coste (e 3 bandiere blu nel 2014), un’Oasi WWF e una della Lipu, riserve naturali, fa parte del Parco Nazionale d’Abruzzo e – incredibile ma vero – su Termoli passa il 15º meridiano Est, quello centrale del fuso orario (chiamato anche CET, Central European Time) che determina l’ora del fuso in Italia e in diverse altre città europee (si chiama infatti Ora di Termoli: della serie che la cittadina molisana è la Greenwich italiana!). Poche persone sapranno che a Isernia ci fu il più importante ritrovamento archeologico a livello internazionale: nel 1979 il ricercatore Solinas rinvenne le ossa dell’homo erectus, il più antico vissuto in Europa.

molise turismo - Parco nazionale degli Abruzzi

Parco nazionale d’Abruzzo

In Molise, il tempo sembra essersi fermato perché vi è un’atmosfera d’altri tempi: dalla natura intatta e a volte selvaggia alle tradizioni popolari, dalla gastronomia che ha conservato dei sapori autentici all’ospitalità calorosa dei suoi abitanti.
È disseminato di piccoli paesi e borghi pittoreschi dove potrete scoprire il folklore autentico e le tradizioni ancestrali che ancora oggi animano la regione. Questo la rende la destinazione ideale per coloro che sono in cerca di tranquillità, di silenzio e di serenità.

COSA VEDERE E COSA FARE

La possibilità di essere sul mare e, a pochi minuti d’auto anche in montagna, fa sì che si possa godere di scenari diversi, sempre unici, nell’arco di un’unica giornata. Il mare resta la principale attrattiva turistica della regione: il litorale sfoggia spiagge sabbiose e basse, poco affollate, ideali per una vacanza rilassante con la famiglia. Tra Bed & Breakfast e hotel, Termoli è la principale meta balneare per la capacità ricettiva e per la ricchezza di strutture turistiche, sportive, sociali e culturali. Oltre a vantare la bandiera azzurra per il mare pulito di Lega Ambiente vinta in più di una occasione, è una cittadina attrezzata per ogni esigenza, fonde le peculiarità di un luogo storico, pieno di un fascino antico, con iniziative ed eventi curatissimi.

molise turismo - trabucco

Termoli – un trabucco

Il turismo invernale si concentra nelle località sciistiche di Capracotta e Campitello Matese, dotate di moderni impianti di risalita e piste da sci per tutte le specialità. Per gli amanti della natura da visitare il parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e le oasi faunistiche di Guardiaregia gestite dal WWF. Sempre nel cuore della natura si può vivere un’esperienza unica come il percorso a cavallo lungo i “tratturi”, le millenarie vie della transumanza che costituiscono la vera peculiarità del Molise.

COSA MANGIARE

Immancabile un accenno sulla cucina molisana, estremamente varia e gustosa e dalla vocazione agricola. Sono moltissimi i piatti caratteristici, come i maccheroni alla chitarra, le pallotte cacio e uova, la pasta e fagioli, la polenta, l’agnello e i turcinelli arrostiti, formati da interiora di agnello e frattaglie. Dominano la scena l’olio extravergine di oliva pregiato che nel 2003 si è guadagnato il riconoscimento DOP, il tartufo di Isernia e la pasta di grano duro. Da assaggiare sono i salumi, tra cui i saggicciotti, cioè salsicce di fegato, ventricina e pampanera, pancetta con peperoncino essiccata al forno.
Prerogativa gastronomica della regione sono i latticini, in particolare il caciocavallo e la stracciata di Agnone e dell’Alto Molise, il fior di latte di Boiano, le mozzarelle di bufala di Venafro, il pecorino del Matese. Ovunque si producono scamorze e burrini, composti da una parte esterna di caciocavallo e una interna di burro. Sono di ottima qualità i vini locali, tra cui il Biferno e il Pentro. Tra i dolci tipici suggeriamo la mostarda d’uva (marmellata tipica della campagna molisana), i cauciuni (dolci ripieni di pasta e ceci), le ostie farcite (cialde riempite con noci e mandorle), le peccellate (dolci ripieni di mosto cotto o marmellate) e i piccillati (ravioli al forno con ripieni di amarene).

molise turismo - stracciata molisana

la Stracciata molisana

INSERISCI LA TUA RICHIESTA DI VACANZA

VIAGGIO DA BARCELLONA A MADRID

VIAGGIO BARCELLONA MADRID Viaggio da Barcellona a Madrid, vi proponiamo un itinerario classico attraverso la Spagna. In tutta libertà sarete voi a guidare e a dettare i tempi delle soste e come costruire il viaggio da una tappa all'altra. Dedicato a chi ama viaggiare...

CITTA’ DEL PORTOGALLO

CITTA' DEL PORTOGALLO Città del Portogallo è un viaggio che racconta la storia e le tradizioni del paese attraverso le sue città, dalle più iconiche, le più storiche, le più religiose per raggiungere fino a quelle più piccole ma ugualmente emozionanti.   1 giorno...

FIORDI LOFOTEN E CAPO NORD

FIORDI LOFOTEN E CAPO NORD Fiordi Lofoten e Capo Nord, le eccellenze della Norvegia unite in un viaggio unico da vivere immersi nella bellezza della natura alla scoperta emozioni estreme.   1 Giorno Oslo Arrivo all’aeroporto di Oslo Gardermoen e accoglienza da...

LAPPONIA CAPO NORD E LOFOTEN

LAPPONIA, CAPO NORD E LOFOTEN Lapponia, Capo Nord e Lofoten è un viaggio alla scoperta delle tradizioni del Nord Europa, tra le terre dei Sami e villaggi di pescatori. 1 Giorno Rovaniemi Arrivo in aeroporto e trasferimento libero in hotel (disponibile con...

ALLA SCOPERTA DEL GALLES

ALLA SCOPERTA DEL GALLES Alla scoperta del Galles, che può essere piccolo ma offre veramente tanto. Dalle splendide coste e le montagne agli antichi castelli e ad un’entusiasmante gastronomia, sicuramente non ti deluderà 1 Giorno Galles Il Galles è conosciuto come la...

Dove ti piacerebbe andare? Chiedi ai nostri consulenti! Un consiglio gratuito da esperti per venire incontro alle tue esigenze.