Situato su un poggio che domina il quartiere storico sanremese della Pigna, la sua fondazione sembrerebbe risalire tra il XIV e il XV secolo.
La devozione religiosa dei sanremesi verso la Madonna della Costa fu testimoniata nei secoli soprattutto dai numerosi paesani che, un tempo, adornavano il santuario.
La costruzione del santuario sarebbe avvenuta grazie al ritrovamento di uno scrigno che permise di reperire i fondi necessari. L’aiuto della Madonna della Costa fu nei secoli più volte invocata dai sanremesi per il flagello della siccità o per la liberazione della peste tra il 1656-1657.
L’attuale struttura del santuario fu realizzata nel 1630 in sostituzione della precedente chiesa. Con una pianta a croce latina, presenta una facciata in stile barocco e caratterizzata dalle torrette laterali con cupoline. All’interno sono presenti un gran numero di statue in legno raffiguranti santi .
Vi sono numerose opere d’ arte composte da grandi artisti locali e non , donate in alcuni casi da grandi personaggi o dalla repubblica di Genova.

Liceo G.D. Cassini, sezione Linguistico

Progetto alternanza scuola lavoro

INVERNO IN PORTOGALLO

INVERNO IN PORTOGALLO

INVERNO IN PORTOGALLO 5 giorni in Portogallo, un assaggio di storia e tradizioni uniche. Un minitour nel Portogallo storico accompagnati dall’esperienza di una guida in italiano per le festività.   1 giorno Lisbona Arrivo a Lisbona e trasferimento all’hotel Lisboa...

SVEZIA ARTICA

SVEZIA ARTICA

SVEZIA ARTICA Svezia artica un viaggio per scoprire la Lapponia svedese, dal Golfo di Botnia alle montagne del Parco Nazionale di Abisko, passando attraverso Kiruna e la sua storia.   1 giorno Lulea Arrivo a Lulea la città più grande della Lapponia svedese. Qui...

Condividi: