Seleziona una pagina

#EasyLoves

Life Sic2Sic, il miglior modo per riscoprire il cicloturismo

Riscoprire il cicloturismo nel rispetto dell’ambiente: questo l’obiettivo del Progetto Europeo Life Sic2Sic, sensibilizzare i cittadini, le scuole, le imprese e le istituzioni sul significato e sull’importanza della Rete Natura 2000. Lungo il viaggio, la popolazione locale e i partecipanti saranno informati e sensibilizzati sul valore dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Essendosi svolta la prima tappa del tour in Friuli-Venezia Giulia, abbiamo incontrato alcuni dei ciclo amatori che hanno intrapreso il viaggio per scoprirne emozioni e sensazioni.

Quello che emerge chiaramente è una ritrovata consapevolezza di ciò che ci circonda, dell’importanza e della bellezza del nostro patrimonio ambientale che diamo spesso per scontato o ci è addirittura sconosciuto. L’informazione, la curiosità e la voglia di scoprire il territorio sono elementi fondamentali per intraprendere questo tipo di esperienza. I vantaggi sono molteplici: si ritorna a casa più arricchiti, con un senso di sè e di appartenenza più chiaro, grazie anche ad una gratificazione personale per aver macinato chilometri in giro per l’Italia. Un’esperienza rilassante che permette non solo di riscoprire il cicloturismo, ma anche se stessi.

 

riscoprire il cicloturismo

 

Una delle cose che sono state apprezzate di più, è la possibilità di viaggiare accompagnati da naturalisti esperti della flora e della fauna del luogo, scegliendo così le zone migliori dove fermarsi ad ammirare la natura. Per esempio, per il Friuli-Venezia Giulia i percorsi consigliati sono la ciclovia Alpe Adria, il Parco naturale delle Dolomiti Friulane e la Riserva naturale della Foce dell’Isonzo. Per quanto riguarda la fatica non c’è da preoccuparsi, anche chi non è allenato riuscirà senza problemi ad arrivare alla fine della tappa. Di solito non si superano i 50 km al giorno, con un dislivello di 300/400 m massimo; ad ogni modo, sono permesse anche le e-bike. Per le famiglie, potranno essere riproposti alcuni tratti del percorso, una tappa da 2/4 giorni così composta:

1° giorno: Tarvisio – Resia
2° giorno: Parco naturale delle Prealpi Giulie – Carnia
3° giorno: Venzone – Maniago
4° giorno: Maniago – Udine

Quindi perchè intraprendere questa avventura? Riscoprire il cicloturismo attraverso percorsi rilassanti dove l’impatto dell’uomo è moderato, dove il traffico è praticamente inesistente e dove la natura è florida e rigogliosa, è un toccasana sia per la mente che per il corpo.

 

riscoprire il cicloturismo

INSERISCI LA TUA RICHIESTA DI VACANZA



Web Marketing Activities | Analisi e strategie per il tuo sito web

www.easyholidays.it WEB MARKETING ACTIVITIES Posizionamento SEO | Campagne Google AdWords | Reportistica | Web Analisi Perchè un sito ottimizzato ti fa acquisire a più clienti Il sito web di un'azienda è la sua vetrina sul mondo. Una vetrina che serve a metteto, lare...

Ponte di Ognissanti 2018 | Le migliori idee per la tua vacanza

www.easyholidays.it IN VACANZA PER IL PONTE DI OGNISSANTI 2018 Organizza la tua vacanza su misura Torna in vacanza. Il lungo ponte di Ognissanti 2018 merita un viaggio. Assapora la magia dell’autunno: regalati un week-end di relax. Ecco i nostri suggerimenti; siamo...

Festival e sagre da non perdere | Il Tartufo Bianco di Alba

  Dal 6 ottobre al 25 novembre andrà in scena l’edizione numero 88 della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba, storica manifestazione che da tempo caratterizza la stagione autunnale della città e del Piemonte. Ogni fine settimana, all’interno della...

Cicloturismo in Italia | LIFE Sic2Sic – L’ambiente si fa strada

CICLOTURISMO IN ITALIA LIFE Sic2Sic | L'ambiente si fa strada # 3000 zone tutelate | 21% di aree protette | 6000 km | 100 tappe | 200 comuni Cicloturismo in Italia. Da tempo Easy Holidays lavora per valorizzare le eccellenze del territorio italiano partecipando con...

#EasyLoves | Vacanze lungo gli spettacolari laghi del Piemonte

#EasyLoves Vacanze lungo gli spettacolari laghi del Piemonte Laghi del Piemonte in autunno un caleidoscopio di cololori che tingono gli specchi d'acqua di laghi grandi e piccoli.  Lago d’Orta, Lago Maggiore, Lago di Viverone, Lago di Mergozzo, per citare i maggiori....
Condividi: